Ti trovi in:

Dialisi per turisti

Dialisi per turisti

L’ULSS 4 effettua presso i propri Centri Dialisi di Jesolo Lido e di Bibione il trattamento emodialitico estivo nel periodo compreso tra l'1 maggio ed il 30 settembre di ogni anno.
I Centri dispongono, in totale, di 24 postazioni tecniche (12 a Bibione e 12 a Jesolo Lido), utilizzano moderni apparecchi di dialisi (monitor di ultima generazione in grado di eseguire tutte le metodiche dialitiche più avanzate, bicarbonato dialisi, AFB, emofiltrazione ed emodiafiltrazione on line) con trattamento delle acque con osmosi inversa. Inoltre sono dotati di attrezzature per una gestione in sicurezza del trattamento emodialitico; viene effettuato all’occorrenza il controllo del peso secco mediante bioimpedenza.
I Centri dispongono di ambienti climatizzati, impianto televisivo, bevande e spuntini; quello di Bibione, adiacente il Punto di Primo Soccorso, dista dal mare poche centinaia di metri, mentre quello di Jesolo, situato all’interno del Presidio Ospedaliero, è direttamente sul mare.
Le sedute emodialitiche sono assistite da medici e da infermieri esperti in tecniche dialitiche che fanno riferimento all’UOC di Nefrologia e Dialisi degli Ospedali di San Donà di Piave, Portogruaro e Jesolo. Da questa UOC vengono seguiti anche pazienti in dialisi peritoneale, quelli in lista di trapianto di rene e quelli trapiantati.
Sarà necessario inviare la richiesta, via fax o via e-mail, a partire da gennaio, specificando: periodo desiderato, ritmo dialitico, numero di sedute dialitiche richieste, positività o negatività dei markers virali e un recapito telefonico, fax e/o e-mail.

Due settimane prima del periodo di vacanza occorre inviare tramite fax le seguenti informazioni:

  • modalità dialitiche e particolari problemi di accesso vascolare per dialisi;
  • notizie anamnestiche e cliniche aggiornate;
  • terapia farmacologia in corso (i farmaci della terapia domiciliare dovranno essere forniti dall’Azienda Sanitaria di residenza);
  • principali esami ematochimici, in particolare i markers virali (HBV, HCV, HIV), gruppo sanguigno e un ECG, eseguiti al massimo 15-20 giorni prima di giungere al Centro.

All’arrivo al Centro Dialisi il paziente deve presentarsi con l’impegnativa medica per il numero e il tipo di dialisi da effettuare, la fotocopia di un documento di identità, del codice fiscale e della tessera sanitaria.
L’UOC di Nefrologia e Dialisi si riserva di accettare le richieste in ragione della disponibilità dei posti dialisi e si impegna a dare risposta al paziente nel minor tempo possibile.



Torna all'inizio della pagina