Ti trovi in:

13/01/2021 - fonte: Ufficio Stampa

Tamponi rapidi: le farmacie che aderiscono all'esecuzione del test a pagamento


Come noto la Regione Veneto ha approvato il protocollo d'intesa per l'esecuzione di test antigenici rapidi in farmacia per la sorveglianza al covid-19. L’obiettivo è potenziare ulteriormente la capacità nel rilevare l’eventuale esposizione al virus nella popolazione e cercare di interrompere la catena del contagio. 

Chi intende sottoporsi dunque al test rapido antigenico, volontariamente, a pagamento, può rivolgersi nelle farmacie del Veneto orientale che aderiscono al protocollo. Il costo del singolo tampone non supererà i 26 euro.

PRE EFFETTUARE IL TAMPONE RAPIDO E’ NECESSARIO: 

 

  • prenotare l’appuntamento nella farmacia aderente al protocollo
  • presentarsi all’appuntamento con fotocopia del documento di identità

 

CASI NEI  QUALI L’UTENTE E´ TENUTO A  CANCELLARE L’APPUNTAMENTO

 

  • comparsa di sintomatologia potenzialmente riconducibile a COVID-19 o di febbre superiore a 37.5°C;
  • essere stato in contatto stretto (ad esempio convivente, collega che condivide lo stesso ufficio, altro) con soggetto risultato positivo a SARS-CoV-2 dalle 48h precedenti all’esecuzione del test;
  • essere convivente con soggetto sottoposto a provvedimento di isolamento o quarantena;
  • essere sottoposto a provvedimento di isolamento o quarantena;

 

Nel caso si verifichi uno dei casi sopra riportati l’utente è tenuto a rimanere a casa e mettersi in contatto con il medico curante.

L’attività di screening svolta dall’Ulss4 (tamponi rapidi e molecolari) prosegue regolarmente. 

 

Nel file allegato (aggiornato al 29 gennaio) l'elenco e gli indirizzi della farmacie aredenti al protocollo.

Torna all'inizio della pagina